Come aggiustare un matrimonio dopo l’infedeltà: 3 strumenti sicuri

Come aggiustare un matrimonio dopo l’infedeltà: 3 strumenti sicuri

Il mio ragazzo ed io abbiamo una relazione da 8 anni ormai. Ho incontrato il mio ragazzo quando avevo 23 anni. All’inizio la relazione non era molto seria, ma con il passare degli anni abbiamo iniziato a fare sul serio. Lui si è addestrato nell’esercito per 4 anni e dopo essersi laureato è stato schierato nel 2018 e questo è stato quando sono iniziati gli affari secondo lui. Ci eravamo anche appena trasferiti insieme lo stesso anno.

L’ho scoperto quest’anno durante una delle sue pause. È tornato a casa ed era un po’ sconvolto perché era successo qualcosa di brutto sul posto di lavoro e anche a casa. Ha chiesto di avere un giorno da solo per rilassarsi e io ho acconsentito. Il giorno dopo era un sabato e dovevo tornare indietro, ma invece mi ha chiesto se potevamo incontrarci a casa di sua sorella. Abbiamo parlato e mi ha convinto a stare da sua sorella e lui è tornato a casa da solo. Non sapevo che aveva una donna a casa nostra. Il giorno dopo mi sono svegliata sentendomi a disagio, ho preso un Uber e mi sono diretta a casa quando stavo scendendo dal taxi. Ho visto questa donna il cui nome è Leisha andare verso la sua macchina (ma non ero sicuro che fosse lei in quel momento). La conoscevo perché avevo già affrontato il mio ragazzo su di lei, perché c’era qualcosa nella loro relazione che non mi convinceva. Durante il giorno ho controllato il suo telefono e ho visto la sua foto. Lei era vestita con i miei abiti e l’ho affrontato sulla foto, ma lui ha negato, ma io sapevo in cuor mio che stava mentendo. Lo stesso giorno aveva una cena di famiglia, io non me la sentivo e mi ha lasciato a casa. Ho trovato il cerchietto e i gioielli della donna che aveva lasciato lì intenzionalmente perché sapeva che io vivevo lì. Quando ho affrontato di nuovo il mio ragazzo ha negato, al punto che ha ribaltato la situazione dicendomi che ero ingiusta con lui e che se ne sarebbe andato se avessi continuato.

Il successivo era un lunedì, io sono andata al lavoro come al solito e lui è rimasto a casa. La sera ha deciso di lasciare la casa dicendo che andava a giocare a PS con il suo amico, il che era effettivamente vero, ma la vera ragione è che la donna era in casa nostra quel giorno e non voleva andarsene e l’unico modo era mentirle dicendo che stava uscendo per andare da qualche parte. Quando sono arrivata a casa l’ho aspettato perché c’era qualcosa che non andava. Quando si è addormentato ho preso di nuovo il suo telefono e ho guardato la sua galleria invece dei messaggi e ho visto un video di lui con un’altra donna ancora in casa nostra e lì si è scatenato l’inferno.

I giorni successivi sono stati pieni di tensione e ci parlavamo ma non così tanto. Alla fine è tornato al lavoro. Qualche settimana dopo ho deciso di controllare la sua galleria dal suo portatile che aveva lasciato. Ed è stato allora che ho visto tutti questi video e foto di altre donne, alcune in motel, altre a casa di sua madre. E quando l’ho affrontato ha continuato a mentire, sostenendo che erano precedenti al nostro incontro, il che non era vero, perché nei video si vedeva che erano recenti.

Non so cosa fare, mi sento bloccata. Sono così ferita e delusa dal suo tradimento. Ma il mio problema più grande è che ho paura di avere a che fare con un bugiardo patologico che non può mai dire la verità anche quando viene affrontato, perché fino ad ora ho ancora questa sensazione viscerale che non sia stato completamente onesto con me. E mi sento così frustrata perché anche quando cerco di fargli capire quanto il suo tradimento mi abbia ferito e spezzato non sembra farlo. Continua a chiedermi cosa può fare per migliorare le cose ma non capisce che nascondere le cose sta solo peggiorando la situazione, e quando mi arrabbio mi dice che sono fragile e pazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *