FAQ

FAQ

Q: Perché lo zucchero di canna diventa così duro e secco?

Tutto lo zucchero di canna si secca nel tempo quando l’umidità in esso contenuta comincia ad evaporare. Questo può portare a uno zucchero duro e a grumi. I cambiamenti del clima possono essere un altro fattore che influenza la consistenza dello zucchero. Anche se lo zucchero diventa secco e duro, non è dannoso ed è ancora sicuro da consumare. Suggeriamo di conservare lo zucchero in un contenitore ermetico in un ambiente privo di umidità. Per la conservazione a lungo termine consigliamo di conservare lo zucchero di canna in frigorifero o nel congelatore.

Q: Come si ammorbidisce lo zucchero di canna duro?

Il metodo più semplice per ammorbidire lo zucchero di canna duro è quello di mettere una quantità di zucchero duro in una ciotola adatta al microonde e coprire con della plastica. Riscaldare nel microonde ad alta velocità per incrementi di 30 secondi fino a quando lo zucchero è morbido.

>>> Clicca qui per “Come Ammorbidire lo zucchero di canna duro” <<<

Q: Lo zucchero scade mai?

Non c’è niente nello zucchero che “vada a male” in senso tradizionale. Lo zucchero di canna si indurisce col tempo, ma è ancora commestibile se ammorbidito. La durata di conservazione dello zucchero in polvere e granulato è indefinita. La maggior parte delle catene di vendita al dettaglio richiede una data di scadenza di 2 anni da stampare sui sacchetti, ma il prodotto sarà sicuro da mangiare anche dopo tale data.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *