Quanto guadagnano gli arbitri NBA: Gli stipendi degli arbitri NBA durante i playoff e le partite di campionato

Quanto guadagnano gli arbitri NBA: Gli stipendi degli arbitri NBA durante i playoff e le partite di campionato

“Quanto guadagnano gli arbitri NBA” in una partita o in una stagione è qualcosa a cui tutti i fan NBA vogliono rispondere. Qui diamo un’occhiata al loro stipendio medio.

Gli arbitri potrebbero essere odiati o amati a seconda delle loro chiamate ravvicinate che influenzano le partite. Anche se l’NBA guadagna una fortuna enorme, gli arbitri ne ricevono solo una piccola percentuale.

Gli arbitri NBA guadagnano abbastanza bene rispetto ad alcune delle altre leghe americane. Proprio come altre professioni, la loro scala salariale aumenta con l’aumentare dell’esperienza e della competenza. Gli arbitri hanno un programma estenuante come i giocatori. La stagione regolare comprende 82 partite per squadra.

Quanto fanno gli arbitri NBA?

I funzionari della National Basketball Association sono divisi in tre distinzioni: Entry-level, WNBA, e Senior.

Gli arbitri NBA guadagnano ovunque tra i 250.000 e i 500.000 dollari in un anno, a seconda della loro distinzione come arbitro NBA. Per gli arbitri NBA entry-level la paga parte da circa 250.000 dollari per la stagione regolare, mentre i funzionari NBA senior, con più esperienza, guadagnano quasi 500.000 dollari in una stagione regolare.

arbitriWNBA fanno quasi 180.000 dollari in un anno, con WNBA facendo tutto il possibile per garantire la parità con le loro controparti maschili.

I membri della @OfficialNBARefs, Bill Kennedy e Scott Twardoski, hanno consegnato 100 pasti agli operatori sanitari al @BannerHealth Thunderbird Medical Center di Glendale, AZ la scorsa settimana.

Grazie agli eroi di questa crisi per tutto quello che fate! @NBACares #NBATogether pic.twitter.com/WQ92NivbaI

– NBA Referees (@OfficialNBARefs) April 28, 2020

Leggi anche: Chris Paul Blasts NBA Referee

Salari Arbitro NBA durante le partite di Playoff

I migliori arbitri della lega vengono poi selezionati per officiare le partite di playoff. Ricevono da 800 a 5.000 dollari in più a partita, oltre al loro stipendio, nella postseason a seconda del rango.

Durante i playoff, gli arbitri ricevono più soldi che durante la stagione regolare. Tuttavia, solo gli arbitri con esperienza a livello senior sono selezionati per questo lavoro.

Durante i playoff gli arbitri finiscono per guadagnare più di 10.000 dollari/partita nei primi due turni. Durante le semifinali e le finali, gli stipendi salgono oltre i 30.000 dollari/partita.

Come per quasi tutto nello sport e nella NBA, gli arbitri con più esperienza vengono scelti per le partite dei playoff, e quindi finiscono per guadagnare di più, a seconda del loro grado ovviamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *