Scopri di più su: Quartz Vs Mechanical

Scopri di più su: Quartz Vs Mechanical

C’è qualcos’altro che dovremmo sapere sugli automatici? Fanno bene all’ambiente. Finché indossi regolarmente il tuo orologio automatico, continuerà a ticchettare. Il che significa che non dovrai mai comprare una batteria per esso.

I movimenti meccanici sono accurati come quelli al quarzo? No, niente può competere con un orologio al quarzo nel tenere il tempo con precisione. Ma un movimento meccanico affidabile guadagnerà o perderà solo circa 30 secondi alla settimana, mentre un “cronometro” (come certificato dal Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres) si comporta ancora meglio. Alcuni cronometri guadagnano o perdono solo un secondo al giorno – considerando il numero di parti diverse, e il livello di complessità coinvolto, questo è un risultato incredibile. Con il miglioramento della tecnologia, questa precisione non potrà che crescere.

Christopher Ward produce i propri movimenti? Sì, siamo stati la prima azienda orologiera britannica in 50 anni a produrre un movimento meccanico commercialmente valido quando abbiamo lanciato il Calibro SH21 nel 2015. Come cronometro certificato, l’SH21 è tra i primi sei per cento di tutti i movimenti fatti in Svizzera per la precisione. Grazie alla sua costruzione ingegnosa, ha una riserva di carica di 120 ore, il che significa che può funzionare per cinque giorni senza essere caricato. Oltre all’SH21, utilizziamo anche calibri di fabbricazione svizzera del calibro di Sellita, mentre la nostra gamma JJ di movimenti modificati spinge i confini di ciò che può essere l’orologeria moderna.

Come sono fatti i vostri movimenti meccanici? Sia i nostri movimenti a carica manuale che quelli automatici sono spesso caratterizzati dal nostro emblema “twin flags”, mentre altri modelli hanno incisioni specifiche per l’orologio. Per esempio, sul cronometro C1 Morgan Aero 8, una versione a carica manuale dell’SH21 è stata scheletrata per riflettere l’ingegneria dell’auto. Il CEO e co-fondatore Mike France riassume la filosofia del movimento Christopher Ward. “Per noi, il movimento è l’anima dell’orologio. È molto simile al motore di un’auto. Come funziona, come è fatto, come appare – sono tutti indicatori della qualità dell’orologio: e dell’ambizione dell’azienda che lo ha realizzato”.

Esplora gli orologi al quarzo
Esplora gli orologi automatici
Esplora gli orologi a carica manuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *